Presentazioni

Presentazione al Polo Sociale di Taurianova il libro “Uluç Ali Il Rinnegato”

Venerdì 24 Febbraio 2023 ore 17.00
Nell’ambito degli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale di Taurianova (Città Metropolitana di Reggio Calabria), presso la Sala Conferenze del Polo Sociale, abbiamo presentato il mio libro “ULUC ALI’ IL RINNEGATO”.

Ringrazio la Dott.ssa MAria Fedele – L’Assessore Alla Cultura, Vincenzo Furfaro (Scrittore) con il quale ho dialogato sulla storia di questo corsaro calabrese e il pubblico intervenuto.

Presentazione alla Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale (RC) del libro Uluç Alì il Rinnegato

Giovedì 23 Febbraio 2023 ore 17.00
Nell’ambito degli eventi organizzati dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria, presso Sala Conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, abbiamo presentato il mio libro “ULUC ALI’ IL RINNEGATO”.

Ringrazio il Dott. Carmelo Malacrino – Direttore del Museo Archeologico e il Dott.ssa Loreley Rosita Borruto – Presidente del CIS Calabria per l’opportunità, gli amici Fabio Auddino (Docente Università Pegaso) e  Rocco Sgrò (Presidente Associazione Culturale C.E.M.I.) con i quali abbiamo dialogato sulla storia della Calabria e il pubblico intervenuto.

Presentazione al Museo Archeologico di Reggio Calabria del libro “Pentcho” di Antonio Salvati

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per tentare di comprendere un evento terrificante e ricordare i genocidi perpetrati dal nazismo, giovedì 26 gennaio, alle ore 17:00, presso la Sala conferenze del MArRC promuovono l’incontro con lo scrittore Antonio Salvati, autore del volume “Pentcho” – Da Bratislava alla Calabria. Le storie degli ebrei della nave che ha navigato sulle acque del Danubio. Dopo i saluti di Carmelo Malacrino, direttore del MArRC e di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, parla del libro Nicodemo Misiti, etnolinguista, scrittore, fotografo. Sarà presente l’Autore. Letture scelte a cura di Pasquale (Pax) Curatola. Il volume “Pentcho” racconta la storia di alcuni ebrei che a bordo di un vecchio rimorchiatore fluviale inadatto alla navigazione in mare, circa 500 giovani ebrei apolidi (cechi, polacchi, slovacchi, tedeschi, rumeni) salparono da Bratislava nel maggio del 1940 per fuggire all’occupazione nazista. Il viaggio della Pentcho è una storia straordinaria, dopo dieci giorni dal naufragio a Kamila Nisi, isola greca disabitata, fu una nave militare italiana a salvare i naufraghi e trasportandoli a Rodi, rimasero per circa un anno. Successivamente la maggior parte dei profughi venne trasferita a Ferramonti dove sorgeva il più grande campo di internamento dell’Italia fascista, e dove la grande maggioranza degli internati era ebrea non italiana. Ferramonti per i naufraghi del Pentcho divenne una salvezza.

Presentazione alla mediateca di Cinquefrondi del libro Uluç Alì il Rinnegato

Nell’ambito degli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi (Città Metropolitana di Reggio Calabria), presso la Mediateca Comunale, abbiamo presentato il mio libro “ULUC ALI’ IL RINNEGATO”.

Ringrazio il Consigliere alla Cultura SALVATORE COLLORIDI e il Sindaco MICHELE CONIA per l’opportunità, l’amico ANTONIO SALVATI col quale abbiamo parlato di corsari e di storia della Calabria e il pubblico intervenuto.

Presentazione alla corte di Palazzo Avati a Polistena del libro Uluç Alì il Rinnegato

Il 30 aprile 2022 nella scenografica corte di Palazzo Avati a Polistena è stato presentato il libro Uluç Alì il Rinnegato di Nicodemo Misiti alla presenza di un folto pubblico.
Sono intervenuti assieme all’autore:
– Piero Cullari (presidente dell’Associazione Culturale “G. Marafioti”).
– Giovanni Laruffa (presidente Libera Università di Polistena).
– Francesco Nicolaci (sindaco di Melicucco).
– Nino Cannatà (regista e scenografo).
– Fabio Auddino (direttore Accademia Templare Pietà del Pellicano sez. Polistena).

 

 

Presentazione del libro a Palazzo Amaduri – Gioiosa Ionica (RC)

Sabato 1 Febbraio 2020 a Gioiosa Ionica, Palazzo Amaduri è stato presentato il libro “Luci e Ombre. Tradizioni Millenarie del Sud Italia” di Nicodemo Misiti. L’evento è stato patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Gioiosa Ionica, dal Club per l’Unesco di Gioiosa Ionica e dalla Pro Loco di Gioiosa Ionica.
Sono intervenuti:
– Nicodemo Vitetta (Presidente del Club per l’Unesco di Gioiosa Ionica)
– Lidia Ritorto (Assessore alla Cultura del Comune di Gioiosa Ionica)
– Nicodemo Misiti (professore, etnolinguista, storico)

 

 

Presentazione del libro a Palazzo Corrado Alvaro di Reggio Calabria

Il 27 Novembre 2019 a Reggio Calabria, Palazzo Corrado Alvaro, Biblioteca Gilda Trisolini. Incontro sui borghi metropolitani tra sacro e profano. Presentazione del libro “Luci e Ombre. Tradizioni Millenarie del Sud Italia” di Nicodemo Misiti.
Interverranno:
– Filippo Quartuccio (Consigliere metropolitano e Delegato alla Cultura)
– Gina Raglianti (Presidente dell’Hauser – La vita è bella)
– Rosa Italia Fontana (Presidente di Calabria-Spagna e paesi hispanoamericani)
– R. Alberto Gioffrè (Presidente del Club per l’Unesco di Reggio Calabria – Re Italo)
Presentazione del libro di
– Nicodemo Misiti

 

Mostra e presentazione del libro all’Assemblea Regionale

Il 10 Ottobre 2019 Inaugurazione della Mostra Fotografica e presentazione del Libro “Luci & Ombre. Tradizioni Millenarie del Sud Italia” presso il Consiglio Regionale della Calabria con una tavola rotonda sulle Tradizioni Millenarie della Calabria alla quale sono intervenuti: on. Nicola Irto (presidente del Consiglio Regionale della Calabria); dott.ssa Irene Calabrò (assessore alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico del comune di Reggio Calabria); arch. Ottavio Amaro (professore e direttore generale, Università Mediterranea); prof. Gisella Murgia (docente Università per Stranieri Dante Alighieri Reggio Calabria); dott.ssa Loreley Rosita Borruto (presidente del Centro Internazionale Scrittori della Calabria).

 

Mia Cara Curitiba

E’ stata una meravigliosa esperienza portare le mie fotografie in questa splendida manifestazione, Mia Cara Curitiba, organizzata dal Consolato Generale dell’Italia presso il Sesc Paço da Liberdade a Curitiba (Paranà) Brasile. Il mio ringraziamento va al Console dott. Enrico Mora, alla segretaria generale del Consolato sig.ra Rita Bernardini, alla curatrice della mostra dott.ssa Regina Casillo, all’organizzatrice e giornalista Lucia Casillo Malucelli e al direttore esecutivo del Sesc Paço da Liberdade dott.ssa Celise Helena Niero. Un grazie particolare va Veronica Salgado, grande amore della mia vita, per i preziosi consigli. (Foto: Daniel Sorrentino / clix.fot.br)